Agricoltura sociale

Il termine agricoltura sociale (AS) si riferisce ad attività che usano risorse agro-zootecniche, la presenza di piccoli gruppi, famigliari e non, per promuovere azioni co-terapeutiche, di riabilitazione, di inclusione sociale e lavorativa, educative di ricreazione e servizi utili per la vita quotidiana (Di Iacovo et all, 2009). L’AS rafforza le reti di protezione sociale attivando le risorse di territorio e di comunità a fianco di quelle formali dei servizi socio-sanitari, promuovendo un nuovo modello di welfare, sussidiario, capace di co-creare valore economico e sociale, in una logica di economia civile e di prosperità delle comunità. L’AS risponde alla crisi del welfare opubblico nelle aree rurali e periurbane innovandolo e , responsabilizzando gli attori locali alla presa in carico e al disegno di sentieri di inclusione sociale attiva e di giustizia sociale mediante l’organizzazione di reti che coinvolgono gli attori pubblici, il private sociale e di impresa, i cittadini e I consumatori. L’AS rafforza la creazione di nuove imprese giovani, condotte da donne e capaci di coinvolgere attivamente soggetti a più bassa contrattualità, rispondendo alla crisi economica e sociale in atto e contribuendo a generare nuova prosperità.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s